“Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”

2017-18
29 Giugno 2017
orario prolungato 2017-18
4 Settembre 2017

Cari genitori,

Qui di seguito vi inoltro la Normativa relativa all’oggetto.

Entro il 10 settembre, come leggerete a seguire, dovrete fornire la
Documentazione comprovante le vaccinazioni ricevute dai vostri bambini.

In caso contrario non sarà possibile ammettere i bambini a scuola.

Si rende, pertanto, necessario consegnare alle vostre insegnanti (non in
segreteria!) la fotocopia del libretto vaccinale dei vostri bambini.

Qualora ci fossero in seconda analisi dubbi o ulteriori richieste specifiche
sarà mia premura informarVi.

Resto a vostra disposizione per eventuali chiarimenti

 

 

Decreto Legge 73 del 07/06/2017 convertito in Legge il 28 luglio 2017

Dopo le modifiche introdotte in sede di conversione legislativa del
DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73 “Disposizioni urgenti in materia di
prevenzione vaccinale”, le vaccinazioni obbligatorie, secondo le indicazioni
del Calendario allegato al Piano nazionale di prevenzione vaccinale vigente
(età 0-16 anni) e in riferimento alla coorte di appartenenza, sono di
seguito indicate:

* anti-poliomelitica

* anti-difterica

* anti-tetanica

* anti-epatite B

* anti-pertosse

* anti Haemophilus influenzae tipo B

* anti-morbillo

* anti-rosolia

* anti-parotite

* anti-varicella (solo a partire dai nati 2017)

Non sono invece obbligatorie ma “fortemente raccomandate” le vaccinazioni:

* anti-meningococco B

* anti-meningococco C

* anti-rota virus

* anti-pneumococco

Sono esonerati dall’obbligo di vaccinazione:

* i soggetti immunizzati per effetto della malattia naturale. Ad esempio i
bambini che hanno già contratto la varicella non dovranno vaccinarsi contro
tale malattia;

* i soggetti che si trovano in specifiche condizioni cliniche documentate,
attestate dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta.
Ad esempio per i soggetti che abbiano avuto pregresse gravi reazioni
allergiche al vaccino o ad uno dei suoi componenti.

Indicazioni per l’anno scolastico 2017/2018

Al fine dell’iscrizione del minore (da 0 a 16 anni) a scuola, alle scuole
dell’infanzia, all’asilo nido i genitori devono presentare almeno uno dei
seguenti documenti:

* Documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni (copia
certificato o libretto vaccinale).

* Autocertificazione dell’effettuazione delle vaccinazioni ( in tal caso vi
forniremo noi modulo X autocerticazione da compilare)

* Convocazione del centro vaccinale ASST ad effettuare le vaccinazioni;

* Formale richiesta di appuntamento da parte del genitore al centro
vaccinale ASST;

* Documentazione comprovante la necessità di esonero, omissione o
differimento delle vaccinazioni obbligatorie rilasciata dal Medico di
Medicina Generale o dal Pediatra di libera scelta.

*

Per l’anno scolastico 2017/2018, la documentazione deve essere presentata
entro il 10 settembre p.v. per l’iscrizione ai Nidi e Scuole Materne ed
entro il 31 ottobre p.v. per la scuola dell’obbligo.
Per chi ha presentato l’autocertificazione, entro il 10 marzo 2018 deve
presentare idonea documentazione attestante le vaccinazioni effettuate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai un messaggio urgente? scrivici